Constellation/ collapse

Roaming Tracks è un progetto simpatico con delle regole molto semplici: cinque musicisti contribuiscono a distanza alla composizione di una traccia inedita, aggiungendo uno strumento ciascuno. “Constellation/collapse” è un brano che è nato in queste lunghissime giornate di isolamento sociale: le chitarre sono di Mario Lo Faro (Clustersun) e Mathias Bourgonjon (Blue Yser), il basso di John Distefano (Good Morning Finch), il synth di Ben Moro (Elizabeth The Second) e la drum machine, beh, è opera mia. Ulteriori informazioni qui.

Roaming Tracks · Constellation/Collapse

 

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.